“Storie del vecchio Piemonte. Appunti sulla vita, l’arte e la cultura dell’Ottocento di Torino e del Piemonte” è un ciclo di incontri che si terranno nella sala Molinari della biblioteca Ginzburg di San Salvario. Un inedito viaggio nella Torino e nel Piemonte di fine ‘800 che avrà come relatori Juri Bossuto, Pietro Cappè, Milo Julini, Ivano Leonzio e Angelo Toppino.

Gli incontri si terranno nei giorni di mercoledì 15 e 29 gennaio, 12 e 26 febbraio, 12 e 26 marzo, alle ore 15.00.

Il primo incontro è intitolato “Da Luigi Rolando a Cesare Lombroso: viaggio intorno all’uomo, dentro e fuori i musei di Borgo San Salvario” sarà tenuto da Milo Julini, scrittore e studioso della vita torinese fra Ottocento e Novecento. L’incontro ruoterà infatti su due scienziati di quell’epoca, Luigi Rolando, che fece importanti studi in campo neurologico, e Cesare Lombroso, medico, antropologo e criminologo, a cui sono dedicati due musei siti nel quartiere di San Salvario, il Museo di Anatomia e il Museo di Antropologia criminale. Partendo da questi due personaggi si ripercorrerà anche la vita quotidiana del borgo, allora come oggi sede delle facoltà scientifiche dell’Università di Torino.

Per più info:
www.lombroso16.it

 

storie-vecchio-piemonte

 

Crediti fotografie:
Biblioteca dell’Università del Missouri (link: library.missouri.edu)
Università di Sidney  (link: php.med.unsw.edu.au)