Viaggio tra gli esterni degli edifici di Torino che hanno come simboli lupi, cani neri, lupi mannari e lune piene
ideato da Raffaele Palma in collaborazione con C.A.U.S. – Centro Arti Umoristiche e Satiriche

Il 14 maggio, sera di plenilunio, Raffaele Palma presenterà il suo nuovo tour dal titolo “Lupi Mannari & C. in Torino”: un’incredibile serie d’immagini, sculture, bassorilievi, fregi, mascheroni e murales posti sugli esterni degli edifici cittadini, che hanno come simboli lupi, lupe, cani neri, lupi mannari e lune piene. La presentazione è libera a tutti e sarà anticipata da un convegno dal titolo “ In bocca al lupo” con la presenza di relatori che tratteranno temi che spazieranno dal lupo selvatico al cane lupo da salvataggio, dagli uomini lupo alla licantropia clinica, dall’influenza della luna sull’uomo all’influenza di Francesco d’Assisi sul lupo famelico. Al termine del convegno, per chi vorrà, potrà aggregarsi al tour della durata di un’ora e mezza in San Salvario e nel centro storico per ammirare dal vivo i decori presentati precedentemente in video. Il tour è gratuito. All’incontro ed alla successiva camminata artistico-architettonica sono invitati semplici cittadini, appassionati d’arte e quanti hanno “Lupo” come cognome (la famiglia Lupo: il signor e la signora Lupo e i loro rispettivi “cuccioli”), i possessori di cani lupo (tenuti prudentemente a guinzaglio…) o altre razze di cani.

DOVE COME E QUANDO
Sala Convegni “Mario Molinari”, Biblioteca Ginzburg, Via Lombroso 16, Torino. Dalle ore 18 alle 20. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

ORE 18.00 – CONVEGNO “IN BOCCA AL LUPO” Raffaele Palma (C.A.U.S) coordina gli interventi

Luca Rossi (Docente presso il Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università degli Studi di Torino)
I segni di presenze del lupo sulle nostre montagne

Antonio Borrelli (Docente presso il Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università degli Studi di Torino)
Le razze derivanti dall’incrocio del lupo con il cane

fra Alberto Vaccaneo (Ordine dei Frati Minori Cappuccini, Convento Monte dei Cappuccini, Torino) Le figure di Francesco d’Assisi e del lupo di Gubbio: tra immaginario agiografico e realtà

Pier Sandro Teagno (Medico chirurgo presso la Casa di Cura Psichiatrica Ville Augusta di Bruino) La licantropia nella storia della medicina e la licantropia clinica moderna.

Anna Curir (Astronomo presso l’INAF – Osservatorio Astrofisico di Torino)
Le radici mitologiche delle credenze dell’influsso lunare sul comportamento umano e il supposto legame tra le fasi lunari e il numero dei parti

Paolo Salsotto (Comandante Provinciale di Cuneo del Corpo Forestale dello Stato) Il ritorno del lupo sulle Alpi, la tutela della specie e la gestione dei conflitti

Con la partecipazione straordinaria di Fidel, cane lupo cecoslovacco.

ORE 20.30 – TOUR SUI LUPI E LUPI MANNARI
Insieme nel centro di Torino, per circa un’ora e mezza, ad ammirare dal vivo i decori presentati precedentemente in video (ritrovo davanti al Castello del Valentino in viale Mattioli 39)

Fotografia in copertina: dettaglio di “Over the rain” di Agostino Iacurci (da www.agostinoiacurci.com)